Artist
Artist
Alessio Tonin

Alessio Tonin nasce a Venezia nel 1990 e sin da piccolo mostra grande interesse per la musica in tutte le sue espressioni. Viene influenzato sin da subito dai principali nomi della scena house mondiale come Frankie Knuckles, Little Louis Vega, Boo Williams, Paul Jhonson, Erick Morillo, Deep Dish, Ricardo Villalobos, Sven Vath, Pete Tong, Claudio Coccoluto, Ralf e molti altri.

Alessio Tonin nasce a Venezia nel 1990 e sin da piccolo mostra grande interesse per la musica in tutte le sue espressioni. Viene influenzato fin da subito dai principali nomi della scena house mondiale come Frankie Knuckles, Little Louis Vega, Boo Williams, Paul Jhonson, Erick Morillo, Deep Dish, Sven Vath, Pete Tong, Claudio Coccoluto, Ralf e molti altri, anche se probabilmente l’ispirazione di maggior peso gli è sempre stata data da Ricardo Villalobos, vera icona della musica elettronica. Nel 2011 dopo sporadiche esibizioni nel territorio veneziano inizia la sua residenza presso il noto locale di Mestre Tag Club formando un duo sotto lo pseudonimo Synthetic. Dopo 3 anni questa strada termina per fare spazio a qualcosa di nuovo e stimolante, decide di continuare in solitaria e dopo aver conosciuto Max D. Blas, fondatore e dj resident di Altavoz, una delle one night più importanti e quotate del nord Italia, inizia a farne parte come dj. Questa collaborazione iniziata nel 2013 continua tuttora.

Il suono di Alessio è caratterizzato da una grande eterogeneità che spazia dalla Chicago house alla Detroit techno. Nel corso degli anni ha avuto la possibilità di dividere la consolle con dj’s del calibro di Fabrizio Maurizi, Nastia, Objekt, Alex Picone, Re-Up, Idriss D, Ryan Elliott, Valentino Kanzyani, Enzo Siragusa, Frivolous, Francesco Farfa e altri ancora.

Share